top of page

SLOW FOOD

Aggiornamento: 14 apr 2021

I Pescatori di Orbetello portano in tavola ciò che la laguna offre, i loro prodotti e poco altro (ad esempio la palamita, comunque del mare dell'arcipelago toscano), il tutto servito nella splendida cornice di una scuderia ottocentesca completamente restaurata e lambita dalla laguna. Non un ristorante dunque, ma un Centro Degustazione con una filiera chiusa.



Slow Food

"La comunità dei Pescatori-Cuochi di Orbetello è diventata nota ovunque e protagonista di innumerevoli appuntamenti Slow Food in tutta Italia"


Il Menu


Il menu cambia a seconda del periodo dell’anno. Alcuni dei cavalli di battaglia dei Pescatori sono l’anguilla marinata o fritta (specialità di Orbetello), i lattarini (o come li chiamano qui calcinelli) fritti, l’orata alla griglia, gli antipasti marinati, l’antipasto del pescatore (crostini, ceci e ombrina, mousse di patate con bottarga) e qualche primo piatto al sugo di spigola o cefalo affumicato.

E i pescatori-cuochi lagunari non potevano che riscuotere un grande successo deliziando i palati con i loro famosi tagliolini zucchine e bottarga di Orbetello (presidio Slow Food dal 2000). Altro successo gastronomico, decisamente apprezzato dai commensali, è il piatto a base di fagioli con filetto di cefalo affumicato. Entrambi i piatti sono resi unici dalla predominanza dei prodotti tipici lagunari, nati dalla ricerca nel laboratorio di trasformazione della Orbetello Pesca Lagunare.

Pesca Ricreativa e Pesca Commerciale


“Perchè da pescatore ricreativo devo praticare il Catch&Release (cattura e rilascia)?”


Sebbene possa sembrare un controsenso, la pratica della Pesca Ricreativa (che sia a Mosca, Spinning o altro) si muove su binari paralleli ma molto lontani dalla Pesca Commerciale. I Pescatori di Orbetello conoscono perfettamente la stagionalità, le misure, i riproduttori ed ogni piccola variazione di tutte le specie presenti in laguna. Sanno quali esemplari possono essere trattenuti senza scalfire il delicatissimo equilibrio che sostiene la simbiosi Pescatore-Laguna dalla notte dei tempi.

Noi pescatori ricreativi abbiamo coltivato (e coltiviamo) un sapere non meno importante, ma fatto di conoscenze e sfide che prescindono da questo fragile equilibrio locale.

Pertanto a "ciascuno il suo", con racconti e sapienze da approfondire a tavola tutti insieme, davanti ad un buon bicchiere di vino ed un succulento piatto della tradizione!




64 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page